Azioni Mediaset

Mediaset: un gruppo solido su cui puntare

La storia di Mediaset racconta un successo imprenditoriale, che da una prima espansione è arrivato a consolidarsi sempre più negli anni. In sostanza, l’enorme gruppo mediatico, certamente uno dei più importanti se non il più importante di tutta Italia ed Europa, ha conosciuto una strada di continua evoluzione, che si è modellata attraverso alcuni passi strategici.

La visione imprenditoriale del gruppo milanese ha contribuito in maniera sensibile a determinare un’attrattiva notevole per gli investitori che, attirati dalle politiche espansionistiche del colosso mediatico, hanno voluto approfittare delle opportunità collegate alle politiche stesse.

Il gruppo Mediaset si è espanso sul mercato nazionale sia a livello di offerta di intrattenimento, di fatto ponendosi come unico concorrente italiano della piattaforma via cavo Sky, sia sul fronte editoriale, dove il gruppo era già impegnato in maniera cospicua e ha negli anni consolidato la propria presenza.

Poca concorrenza, maggiore stabilità per gli investitori italiani

All’interno del paragrafo precedente abbiamo visto come Mediaset abbia conosciuto un forte successo dovuto alle sue politiche. Pian piano il gruppo Mediaset ha sradicato i possibili concorrenti, di fatto imponendosi come uno dei leader mondiali nel settore dell’entertainment.

Uno dei gruppi capaci di tenere testa al colosso di Arcore è rappresentato dall’azienda francese TF1, che si concentra però esclusivamente sul proprio mercato nazionale, mentre Mediaset svolge ruoli importanti anche in Europa, particolarmente in Spagna grazie a Telecinco.

Le attività di Mediaset si concentrano comunque maggiormente a livello italiano, dove il gruppo realizza oltre il 70% del suo volume d’affari. La quota restante, che ammonta a poco meno del 30%, proviene dalla Spagna e in minima parte da produzioni europee.

Il gruppo Mediaset gode di un’ottima reputazione che gli derivano dalla sua stabilità e crescita costante. Esso infatti viene giudicato uno dei principali gruppi mediatici sulla scena dell’Unione Europea: al momento Mediaset è il gruppo televisivo privato strettamente ancorato al secondo posto in tutta Europa per quanto riguarda il fatturato.

Una storia recente di successi

Sono state davvero moltissime le azioni intraprese dal gruppo Mediaset nel corso degli anni recenti che hanno determinato un decisivo innalzamento del valore del titolo.

Le azioni Mediaset hanno registrato una prima grande impennata a partire dall’anno 2013, quando il gruppo mediatico si è accaparrato i diritti per trasmettere le partite di Champions League per tutta la durata del triennio 2015-2018. Infatti, non appena è stato dato l’annuncio le azioni del titolo hanno subito un’impennata davvero sensibile, dando vita ad un trend che sembra non essersi mai fermato da allora.

Sempre a partire dal 2013 le azioni di Mediaset, hanno potuto avvalersi anche dell’appoggio del gruppo mediatico arabo Al-Jazeera che ha giocato un ruolo fondamentale nell’acquisizione dei diritti della Champions League ed è divenuta di fatto partner di Mediaset proprio a partire da quell’anno solare.

L’operazione di acquisizione, di cui tutt’ora Mediaset gode i frutti, ha visto le azioni del titolo salire di oltre il 100%: un risultato davvero insperato fino a qualche anno prima, ma frutto di una cosciente decisione del gruppo, che ha voluto porsi come il player di riferimento soprattutto per quanto riguarda il settore di sport e intrattenimento.

Azioni Mediaset occasione d’oro per gli investitori

L’azienda italiana è fortemente trainata dagli incassi del suo settore pubblicità, che non conosce particolari flessioni. Basti pensare ad esempio che nel primo trimestre dello scorso anno i ricavi pubblicitari dell’azienda hanno fatto registrare 2,4 in più rispetto al medesimo lasso di tempo dell’anno precedente.

Anche la radio rappresenta un settore in cui Mediaset si pone in maniera importante e dove si generano forti introiti che vanno a beneficio dell’intero gruppo. Risulta facilmente intuibile dunque il perché le azioni Mediaset vengano considerate una vera e propria occasione per tutti coloro che si definiscono affaristi: esistono infatti pochi titoli sul panorama italiano che fanno maggiormente gola agli investitori, tanto da aver attirato anche investitori europei e oltre i confini dell’Unione.

Per il panorama italiano, le azioni Mediaset sono un investimento che promette di generare ottimi profitti e crescere sempre più di valore, come confermato dalla direzione aziendale.

Azioni Mediaset: scenari da tenere in considerazione per l’investimento

Bisogna al contempo affermare che investire sul gruppo Mediaset non presenta solamente vantaggi: ecco che nel momento in cui decidiate di lanciarvi in Borsa vanno valutati attentamente i rischi che potrebbero derivare dall’acquisto di azioni Mediaset, soprattutto se state valutando di mettere in piedi una strategia di trading.

Ad esempio, uno dei punti critici di Mediaset rimane il fatto che pur operando in alcuni paesi europei come in Spagna con discreto successo, l’azienda non riesce a fare il salto al di fuori dei confini dell’Unione, al contrario invece di alcuni concorrenti come i grandi gruppi europei, che invece riescono ad espandersi all’estero.

Questo aspetto non è assolutamente da sottovalutare nel momento in cui si vuole decidere se è il caso di investire i propri risparmi sui titoli Mediaset, in quanto implica che nel caso in cui uno dei mercati, come ad esempio quello italiano, dovesse crollare, i gruppi che sono ben quotati su più mercati-paese avrebbero maggiori possibilità di reggere alle difficoltà che questo scenario porrebbe.

Sarebbero proprio infatti gli altri mercati a sostenerne l’andamento, mentre Mediaset potrebbe trovarsi in acque più incerte, di fatto coinvolgendo i propri investitori di conseguenza.

Il titolo Mediaset: andamento e previsioni future

A sigillare il successo di questo titolo si ritrova certamente il fatto che esso si è dimostrato molto solido negli anni, nonostante le azioni abbiano conosciuto alcuni momenti di forti oscillazioni, soprattutto nel 2012 a seguito di un importante crollo finanziario.

Nonostante ciò l’azienda si è ripresa al meglio proprio nell’anno successivo, che ha determinato una pietra miliare nella storia del gruppo, cambiandone per sempre il carattere.

Proprio l’espansione decisa in quegli anni si è rivelato un passo fondamentale per tutti coloro che volevano puntare su un un tipo di azioni che garantisce profitto minimizzando al contempo il rischio associato a questo tipo di investimenti.

Le azioni Mediaset rappresentano dunque tuttora un’ottima opportunità per tutti coloro che desiderano investire in borsa: esse garantiscono una fonte di profitto abbastanza stabile.

Mediaset infatti rappresenta il gruppo italiano più redditizio nel settore di appartenenza. Sul lungo periodo le azioni Mediaset si rivelano un investimento davvero sicuro, sul quale riescono a mantenere e sviluppare un ottimo valore.

I vertici aziendali di Mediaset hanno confermato inoltre per un piano quadriennale una somma di investimenti che ammonta a 250 milioni di euro. Questo significa che l’allocazione del budget, che verrà ripartito tra innovazioni tecnologiche, necessarie al fine di rendere sempre più innovativo il gruppo, e l’acquisizione di diritti e contenuti completamente innovativi, ha prodotto un ottimo risultato, infondendo una certa fiducia nei mercati.

Ciò si deve soprattutto a ciò che riguarda la partecipazione del gruppo alle aste per i diritti televisivi del calcio di Serie A e delle maggiori leghe europee, che rappresentano una delle più importanti fonti di reddito.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *