Postafuturo Certo: Polizza vita con garanzia, informazioni e rendimenti

Per salvaguardare il risparmio dei suoi numerosi clienti, Poste Italiane propone tra i tanti prodotti Postafuturo Certo, un’interessante polizza a garanzia del capitale. Come funziona? Come sottoscriverla? Vi sono dei vantaggi nell’adesione? Cosa dire dei rendimenti?

All’interno di questo articolo di approfondimento, intendiamo segnalare tutte le caratteristiche a 360 gradi di Postafuturo Certo che sostanzialmente è a verso unico: è possibile eseguire ulteriori versamenti, in maniera non periodica e per l’intero arco temporale relativo al contratto.

È il modello retributivo della percezione agli utili a rendere unico questa tipologia di contratto assicurativo, dedicato alla vita.

Postafuturo Certo

Poste Italiane ha messo sul mercato una polizza di assicurazione sulla vita che ti consente in modo relativamente sicuro di investire i tuoi risparmi (o una parte di questi) e di veder fruttare i tuoi soldi, nel momento in cui aderendo al suddetto servizio, potrai contare sugli utili garantiti.

Sicurezza. E’ questa la parola chiave di Postafuturo Certo, perché parafrasando quando puoi leggere sul sito internet ufficiale di Poste Italiane, è sicuro che la performance garantita non potrà mai in alcun mondo scendere rispetto ai premi che hai versati, rigorosamente calcolati al netto dei costi, e a fronte del legittimo riscatto.

Come funziona Postafuturo Certo? Quali sono le caratteristiche del seguente prodotto finanziario?

Im estrema sintesi, trattasi di una soluzione pratica, specie se sei seriamente intenzionato ad accendere una polizza sulla vita. Naturalmente sia tua che quella dei tuoi cari.

Quest’assicurazione sulla vita, inoltre, ti consente di partecipare agli utili, derivanti dal versamento dei premi. Il vantaggio numero uno dell’offerta targata Poste Italiane risiede nel fatto che, dopo aver messo al sicuro i tuoi risparmi (o parte dei suddetti), te li ritroverai fruttati.

Come fare per aderire a Postafuturo Certo? Trattandosi di una polizza sulla vita che è comunque uno strumento necessario, conditio sine qua non per la relativa adesione è il classico appuntamento in filiale.

Ti consigliamo sempre di parlare con l’addetto di turno allo sportello. Toccherà a quest’ultimo infatti fugare tutti i tuoi eventuali dubbi. Toccherà a te, dopo questa fase, decidere se è il caso di aprire la suddetta polizza assicurativa sulla vita.

Quali sono le principali caratteristiche di questo prodotto finanziario

Sostanzialmente tre. La prima è la forma di risparmio che di anno in anno ha il compito di rivalutare ogni prestazione; la seconda è la garanzia di liquidazione, a fronte dell’eventuale decesso della persona assicurata; la terza riguarda la restituzione dell’importo dell’intero premio versato con i vari interessi che sono stati maturati ed è valevole se l’assicurato è ancora vivo.

Infine, come già ribadito, citiamo la nota informativa del prospetto, inserita all’interno della sezione C del sito internet ufficiale di Poste Italiane, per comunicare che tutti i premi con quest’assicurazione vengono restituiti senza spese di gestione.

Come stipulare la polizza assicurativa di Postafuturo Certo?

In rapporto alla sottoscrizione dell’assicurazione sulla vita di Poste Italiane, vale la pena soffermarsi sulle rispettive modalità relative alla stipula. L’unico documento da esibire è quello di identità ed in corso di validità: la scelta ricade sempre sulla carta d’identità o sul passaporto.

Prima di stipulare la polizza, firmando il contratto, è bene che tu abbia già le idee chiare in relazione a chi intendi destinare il capitale, a fronte del decesso della persona assicurata.

In qualità di sottoscrivente, ti è possibile procedere alla modifica del beneficiario?

La risposta è affermativa. Poste Italiane ti conferisce l’opportunità di cambiare chi potrà riscuotere il capitale che hai versato.

Chi può aderire a Postefuturo Certo?

La suddetta assicurazione sulla vita presenta un solo limite o meglio un unico requisito. inerente al firmatario: al momento della stipula della polizza, non occorre aver compiuto 85 anni.

Quanto costa questa polizza assicurativa sulla vita?

Al fine di poter aderire a questo programma, Poste Italiane richiede per il primo versamento un importo economico che non sia al di sotto dei 2.500 euro. E’ questa la cifra che fungerà sia da base dell’intera polizza che per il calcolo del primo premio versato.

In più, sulla stessa falsariga di quanto si verifica per un altro prodotto di punta delle poste nazionali, vale a dire Fondo Banco Posta, a partire dal giorno dopo la firma del contratto, avrai la possibilità di aggiungere quote di importo non al di sotto dei 500 euro e versamenti di sommo non al di sopra dei 5.000 euro.

Anche a fronte di versamento eseguito online. Solo così avrai l’opportunità di poter incrementare il capitale che hai deciso di investire.

E una volta scaduto il contratto?

Puoi optare per il riscatto del capitale che hai versato, sempre al netto sia dei costi che di ulteriori riscatti firmati nel corso del periodo di contratto. In alternativa, optare per la conversione del capitale in un vitalizio immediato è un’ulteriore opzione da non trascurare.

Quali sono i vantaggi di Postefuturo Certo?

Tirando le somme, optare per questa pratica polizza sull’assicurazione della vita offerta da Poste Italiane presenta tanti pro. In primis, la già citata sicurezza totale, parametro che è uno dei cavalli di battaglia delle poste della nostra nazione. In secondo luogo, il fatto che già dopo un anno, a distanza dell’investimento, puoi ottenere l’intero capitale investito.

Quanti conti deposito consentono di fare in Italia la suddetta operazione economica? Zero. Oltre all’evenienza di riavere indietro tutti i soldi, la possibilità di modificare chi beneficia della polizza di Postefuturo Certo è un’opzione possibile. Tra gli ulteriori vantaggi, vale la pena tirare in ballo il concetto di riscatto parziale.

In cosa consiste? Nella possibilità di riavere indietro una parte del denaro investito, a patto che tu abbia un captale rimanente che non sial al di sotto dei 3.000 euro. L’entità dell’importo richiedibile non va oltre ai 500 euro.

Infine, concludiamo la lista dei vantaggi, citando il fatto che il capitale nuovamente ottenibile non potrà in alcun modo scendere al di sotto dei premi versati. Questo anche perché il denaro sull’assicurazione sulla vita può essere riottenuto soltanto in una situazione di decesso, anche nella circostanza in cui il sottoscrivente sia ancora vivo.

Quali sono invece gli svantaggi di Postefuturo Certo?

Visti i pro, tanti, passiamo ai contro, qualche. I costi iniziali sono alquanto alti: 2.500 euro. A non convincere qualcuno, poi, vi è il fatto che è molto ma molto difficile (se non che impossibile), ottenere soddisfacenti ricavi nella circostanza in cui l’utente firmatario ed intestatario non usasse la polizza.

E’ poi una seccatura per molti il fatto che gli interessi buoni possono essere ottenuti soltanto una volta concluso l’investimento. Inoltre, dato che i costi di gestione, così come le rispettive spese, risultano medio alti, ne consegue che una parte dei risparmi guadagnati viene erosa dalla suddetta voce.

Conclusioni

Ora che hai una panoramica decisamente più chiara su Postafuturo Certo, sta a te reputare se la suddetta prospettiva nell’ottica del risparmio futuro è quella che meglio di altre risulta in piena sintonia con le tue reali necessità.

Il rischio è nullo, visto che tutto ciò che hai investito, ti verrà restituito al netto sia dei premi che dei costi. Quindi, non c’è null’altro da dire se non che nella suddetta polizza sulla vita vi sono più luci che ombre.

ISAE – il Team

L’attività SEO su Isae.it è gestita dalla Fattoretto srl.

Per contattare il team di Isae.it e richiedere informazioni basta andare nella pagina contatti, che potrai trovare cliccando qui.

Disclaimer

Tutte le informazioni presenti nel sito isae.it sono da intendere a puro scopo informativo e NON rappresentano in alcun modo consigli o indicazioni finanziarie. Gli Autori ed i titolari di isae.it non possono garantire il successo delle strategie suggerite e non si assumono la responsabilità per le scelte e gli investimenti fatti dai lettori.

ISAE- Istituto Studio Analisi Economica

L’ISAE prosegue le inchieste congiunturali sui consumatori e sulle imprese già svolte dall’ISCO, garantendone la continuità scientifica, per quel che riguarda le serie storiche dal 1982. Le indagini sono svolte nell’ambito di uno schema armonizzato in sede europea, che ne consente la comparazione con quelle realizzate da altri analoghi Istituti comunitari (come l’Institut National de la Statistique et des Etudes Economiques – INSEE in Francia e l’Institut fűr Wirtschaftsforschung – IFO in Germania).

Copyright 2018 Isae.it di Fattoretto srl – P.iva 04245770278

L’attività SEO su Isae.it è gestita da www.massimofattoretto.com.