MPS Internet Banking: funzionamento e vantaggi

MPS Internet Banking: come Accedere al Banking Online di Banca MPS

Nell’epoca del digitale anche gli istituti bancari hanno ormai da tempo adeguato l’offerta dei loro servizi, destinando non poche risorse finanziarie allo sviluppo di nuove tecnologie digitali, soprattutto nel perimetro dell’internet banking e della banca online. MPS – Monte dei Paschi di Siena – è uno degli istituti di credito più importanti del panorama italiano, top player del settore anche a livello internazionale e vanta un portale di accesso ai servizi online tra i migliori attualmente presenti sul mercato per semplicità di utilizzo e condizioni del servizio.

Scopriamo insieme le caratteristiche di questo servizio, le sue modalità di accesso e di utilizzo.

L’internet banking di MPS vi avvicina alla banca, rendendola disponibile in qualsiasi momento
Grazie ai servizi online offerti dal gruppo MPS, entrare in banca da casa non è mai stato così semplice.
Grazie ai più moderni sistemi di sicurezza informatica a disposizione sul mercato, l’utilizzo del portale del gruppo Montepaschi è anche sicuro, grazie alla presenza dei più avanzati certificati di protezione e di criptaggio dei dati di accesso. Il nuovo portale online si chiama Digital Banking ed è attivabile in qualsiasi filiale del gruppo.

Attraverso il portale di banking online MPS potrete effettuare sia le classiche operazioni di interrogazione del saldo e dei movimenti del vostro conto – ed anche delle carte di pagamento -, sia le più usuali disposizioni di pagamento eseguibili allo sportello bancario, come il pagamento di un Mav, l’esecuzione di un bonifico bancario o la ricarica di una carta prepagata dell’istituto.

Tra le altre funzioni disponibili attivando i servizi del portale è prevista anche la possibilità di negoziare titoli di borsa, quindi se siete dei trader e volete cimentarvi in questa attività potrete utilizzare i listini e le combo per la negoziazione messe a disposizione da MPS, con l’accesso in tempo reale su diversi mercati italiani ed esteri e la possibilità di controllare l’andamento di tutti i principali indici di borsa.

Le maschere di navigazione e la user experience sono state notevolmente migliorate rispetto alla versione precedente, rendendo l’esperienza facile, piacevole ed intuitiva per tutti gli utenti. Grazie al sistema di alert sms – che può essere attivato e gestito direttamente dall’online banking – inoltre sarete sempre aggiornati sui movimenti dei vostri rapporti, ricevendo dei rendiconti a scadenze prefissate secondo le vostre esigenze di inquiry.

La firma digitale remota e la Posta Certificata: servizi evoluti per gestire a tutto tondo i tuoi rapporti bancari in MPS
L’attivazione dell’online Banking di MPS vi consente inoltre di usufruire di due avanzati servizi accessori, attivabili facoltativamente. La firma digitale remota e la Posta Elettronica Certificata – altrimenti detta PEC -.

La firma digitale remota vi consentirà di sottoscrivere e rinnovare i prodotti in scadenza tra quelli che avrete attivato con MPS; le proposte contrattuali che normalmente firmereste in filiale con l’operatore, possono essere gestite direttamente online grazie anche alla consulenza di un assistente virtuale e della presenza degli operatori del call center.

La Posta Elettronica Certificata, invece, è un servizio che non si limita esclusivamente al rapporto in MPS, ma che abilita il possessore a comunicare ufficialmente anche con soggetti terzi ed esterni alla banca. La durata di entrambi i servizi è triennale e tutte le informazioni sulle abilitazioni ed i costi sono specificamente evidenziate nei fogli informativi.

Quali canali possono essere utilizzati con Digital Banking

I servizi di digital banking possono essere richiesti esclusivamente dai correntisti della banca o dai titolari di una carta prepagata abilitata e, una volta attivati, consentono di accedere a tutti i portali digitali messi a disposizione da MPS; nello specifico sarà possibile utilizzare un classico computer dotato di connessione internet per effettuare le operazioni e controllare i rapporti direttamente da casa, oppure accedere da smartphone o tablet, grazie alla nuova App messa a punto dall’istituto, compatibile sia con IOS che con Android.

A questi servizi sono automaticamente associati in modo gratuito anche l’utilizzo della banca telefonica – ovvero la possibilità di eseguire le proprie operazioni al telefono con un consulente online specializzato – e l’utilizzo dell’ATM cardless, ovvero delle macchine automatiche utilizzate per i prelevamenti bancomat, che con la nuova Digital Banking sono state rese ancora più efficienti e funzionali, in grado di eseguire interrogazioni ed operazioni senza l’inserimento di alcuna carta di pagamento nello sportello.

Gli sportelli ATM evoluti di MPS sono già presenti in molte città italiane e verranno progressivamente distribuiti sul territorio in maniera capillare, per riuscire a soddisfare le esigenze dei tanti clienti della banca.

Come accedere al servizio Online Banking di MPS

Accedere al portale online banking di MPS è tanto semplice quanto sicuro. Una volta attivato il contratto di servizio presso una filiale sul territorio, vi verranno forniti dall’operatore dell’agenzia un set di codici ed un dispositivo OTP – altrimenti detto chiavetta -. Scopriamone nel dettaglio le caratteristiche.

Codice utente: si tratta di un codice numerico composto da 8 cifre, che viene scelto direttamente da voi clienti ed in alternativa può essere sostituito dal vostro indirizzo email. Questo è il primo dato da fornire all’atto dell’accesso, sia che stiate utilizzando il vostro pc di casa che il vostro smartphone.

Password: anche la password di accesso è di 8 cifre, ma in questo caso viene fornita provvisoriamente dalla Banca e deve essere modificata durante il primo accesso del cliente al portale.

Codice OTP: acronimo di One Time Password, è un dispositivo elettronico in grado di generare un codice dinamico di 6 cifre che resta valido per 30 secondi; se non utilizzato in questo breve lasso di tempo, il codice scade e non può essere più adoperato, mentre il dispositivo elettronico esporrà delle cifre diverse per effettuare l’accesso.
È la migliore garanzia di sicurezza per l’utilizzo del portale online. Il codice della chiavetta viene utilizzato anche per confermare le disposizioni di pagamento che vengono effettuate dal sito e dall’app, come bonifici, ricariche, pagamenti f24 etc.

Modalità di accesso e di navigazione

Una volta entrati in possesso dei codici che vi consentiranno di accedere al portale, potrete farvi aiutare dall’operatore di rete ad effettuare la procedura di primo accesso, che si compone di pochi semplici passaggi prima di rendere disponibile il contratto per la consultazione e la movimentazione.

Una volta inserite le credenziali identificative – codice utente e password fornita dalla banca – sarà necessario premere il tasto presente sul dispositivo otp e riportare il codice di accesso visualizzato sul display. Se avete fatto tutto correttamente il sistema vi consentirà di atterrare in una landing page intermedia attraverso la quale procedere alla modifica della password fornita dalla banca; dovrete in questo caso personalizzarla con una di vostro gradimento, che però rispetti lo stesso formalismo e che quindi contenga 8 cifre, senza altre personalizzazioni.

Per effettuare tutti gli accessi successivi e confermare le operazioni, se il codice utente e la password restano gli stessi, il codice OTP sarà sempre diverso; per utilizzare il generatore di codici efficacemente è consigliabile richiederlo subito prima dell’inserimento, per evitare di farlo scadere prima di riuscire a riportarlo correttamente nel form dedicato.

Online Banking MPS – anticipazioni del 2019

Ma gli investimenti del gruppo MPS per migliorare il portale non sono finiti qui! Nel corso del prossimo anno sono previste altre implementazioni del portale, che porteranno, ad esempio, alla possibilità di utilizzare un generatore di codici dinamico direttamente collegato allo smartphone, quindi eliminando la chiavetta, o utilizzando – per gli smartphone abilitati – l’impronta digitale e il face id per il riconoscimento del cliente e la conferma delle sue operazioni dispositive.