Prestiti Unicredit: Quali sono, tassi e requisiti per accedere ai prestiti

Il gruppo bancario Unicredit è sicuramente uno dei più affidabili in tutto il territorio italiano. La rinomata affidabilità, l’elevata qualità dei suoi servizi e delle sue prestazioni la rendono una garanzia per tutti gli ormai affezionati clienti.

Ciò che sicuramente la caratterizza e la distingue ulteriormente dagli altri istituti di credito è l’ampia gamma di prestiti personali offerti, pensati per rispondere a qualunque tipo di esigenza: finanziamenti per giovani, sia studenti che lavoratori, neo imprenditori desiderosi di mettersi in proprio, pensionati e persino soggetti senza busta paga.

Le caratteristiche di ogni Prestito Personale Unicredit variano ovviamente a seconda delle caratteristiche dell’individuo richiedente e, sopratutto, a seconda delle sue esigenze specifiche.

In questo articolo illustreremo quali sono i Prestiti Personali Unicredit, i vari tassi di interesse applicati e soprattutto quali sono i requisiti necessari affinché possiate richiedere anche voi il vostro prestito interamente personalizzato:

Prestiti personali Unicredit: Tipologie e differenze

Le offerte in merito ai Prestiti Personali di Unicredit sono molteplici e tutte personalizzate a seconda ovviamente delle caratteristiche del soggetto coinvolto.

  • CreditExpressDynamic: è il Prestito Personale Unicredit pensato per sopperire ad esigenze impreviste, effettuare regali o semplicemente realizzare un piccolo o medio progetto. L’importo erogabile varia da una cifra iniziale di €2000 sino ad un massimo di €30.000, restituibili in periodi da 36 o da 84 mesi. Questo tipo di prestito può essere suddiviso in tre opzioni di pagamento aventi tassi di interesse leggermente diversi tra loro. Per richiederlo, vi basterà inoltrare la domanda nel caso in cui foste già clienti della banca. In caso contrario vi basterà recarvi sullo sportello online Unicredit e richiedere un preventivo e fissare un appuntamento con un consulente specializzato che vi inviterà a sostenere un colloquio nella sede più vicina per personalizzare ulteriormente l’offerta.
  • Prestiti Personali Unicredit per Pensionati: sono prestiti personalizzati per pensionati di età non superiore ai 70 anni. L’importo massimo erogabile è di €69.000 e, a differenza della precedente offerta, le tempistiche sono differenti in quanto il richiedente non può avere più di 80 anni sino alla fine della restituzione. In questo caso come potrete notare l’età è un requisito indispensabile affinché l’istituto possa concedervi un prestito, pertanto è consigliabile verificare sin da subito se si possiedono i requisiti necessari.
  • Prestito Cessione del Quinto: l’offerta proposta da questa tipologia di prestito è rivolta a tutti i lavoratori, sia pubblici che privati, e ai pensionati aventi le dovute caratteristiche. Questo tipo di finanziamento è caratterizzato da un’estrema flessibilità e differisce a seconda della natura del lavoratore richiedente. Nel caso di un dipendente pubblico l’importo massimo erogabile raggiunge i €72.000, mentre nel caso di un lavoratore privato €42.000. Se invece siete pensionati in convenzione con l’INPS l’importo massimo erogabile dalla banca raggiunge i €69.000, ovviamente restituibili tramite diversi piani tariffari. La caratteristica principale del Prestito Cessione del Quinto risiede nel fatto che è l’ente presso cui il cliente è impiegato a rimborsare la cifra stabilita dall’offerta, dando così ulteriori garanzie assicurative e facilitando enormemente le pratiche di pagamento.
  • Prestito Per Giovani Imprenditori: è il Prestito Personale Unicredit pensato per il sovvenzionamento di nuove attività intraprese da neo imprenditori desiderosi di mettersi in proprio. Anche in questo caso il gruppo bancario non smette di supportare l’iniziativa e la creatività dei giovani impresari pensando per loro un prestito personale il cui importo massimo erogabile arriva sino a €100.000, restituibili in un arco di tempo non superiore ai 7 anni. La rateizzazione è totalmente a discrezione del cliente e anche in questo caso i tassi applicati non sono troppo sbilanciati.
  • Prestito Personale Ristrutturazione: anche per chi desidera ristrutturare la propria abitazione o rimodernare il proprio impianto energetico a favore di fonti ecosostenibili Unicredit ha pensato un prestito personale semplice e che non richiede reali garanzie. Anche in questo caso l’importo massimo raggiunge i €100.000 restituibili in ben 10 anni. La caratteristica principale di questo Prestito Personale Unicredit è sicuramente il tasso d’interesse fisso del 6,50% che lo distingue dalle altre offerte per piano di ristrutturazione sul mercato.

Diversi tassi d’interesse a seconda dell’offerta

In generale i vari Prestiti Personali Unicredit vantano dei tassi di interesse agevolati a seconda delle caratteristiche dell’offerta. Prima di procedere con l’eventuale sottoscrizione il consulente incaricato vi mostrerà diversi piani tariffari aventi tan e taeg differenti a seconda della rateizzazione proposta.

Come abbiamo già illustrato precedentemente nel caso di un prestito finalizzato a ristrutturazioni o ri-modernizzazioni il tan applicato è del 6,50%, mentre nel caso di un Prestito Personale CreditExpressDynamic arriva al 10,20%.

I tassi di interesse assieme ai requisiti sono estremamente variabili e dipendono strettamente da molti fattori. Il supporto di una figura professionale e chiara potrà sicuramente essere di grande aiuto al fine di comprendere al meglio tutte le varie distinzioni e soprattutto quale sia effettivamente l’offerta che va per voi.

Vi ricordiamo che uno dei principali motivi che rende Unicredit uno dei più affidabili gruppi bancari di tutto il territorio è proprio la modicità dei suoi tassi di interesse, quasi tutti fissi e sempre molto contenuti.

Perciò non demordete nel caso non abbiate ancora trovato l’offerta perfetta per voi, continuate a cercare e scoprite tutte i Prestiti Personali pensati da Unicredit.

Requisiti per accedere ai prestiti personali Unicredit

I requisiti per accedere ad un Prestito Personale Unicredit variano, come già riportato, a seconda delle caratteristiche del prestito stesso. Tuttavia ci sono dei requisiti minimi, come ad esempio l’età necessaria compresa tra i 18 e 70 anni, oppure in certi casi la presenza di particolari garanzie immobiliari e patrimoniali.

Nel caso di un lavoratore autonomo sarà indispensabile l’analisi della dichiarazione dei redditi per valutare la situazione del richiedente, il quale ovviamente dovrà dimostrare di essere in condizioni economiche tali da poter adempiere al pagamento.

Per i lavoratori stipendiati, sia pubblici che privati, aventi regolare busta paga non vi sono particolari problemi. Tuttavia è bene ricordare che se ci sono stati problemi relativi al non pagamento di un precedente prestito, l’istituto bancario potrebbe decidere di non concedervelo poiché vi è il giusto timore che possiate non pagare l’importo prestabilito dalla tariffa.

Nel caso di giovani o neo imprenditori che decidono di utilizzare il Prestito Personale Unicredit per le Start Up è necessario essere iscritti alla C.C.I.A.A da non più di 21 mesi e notificare, al momento dell’avvio, l’inizio e l’operatività dell’impresa.

Il giovane imprenditore dovrà ulteriormente dimostrare di poter ricoprire almeno del 30% l’importo dei mezzi di produzione impiegati e farsi rilasciare un certificato di garanzia da Confidi del 60% su tutti i finanziamenti sino ad ora applicati.

Infine, per tutti i Prestiti Personali senza Busta Paga ci sono spesso dei requisiti minimi immobiliari, patrimoniali o di particolari garanzie sostitutive per poter ottenere il proprio finanziamento.

Non mancano tuttavia anche in questo caso le offerte proposte da Unicredit, tutte molto interessanti e in grado di ricoprire una serie di esigenze legate ai lavoratori indipendenti, senza regolare busta paga, o ancora a persone attualmente disoccupate che necessitano di un’offerta pensata per loro.

ISAE – il Team

L’attività SEO su Isae.it è gestita dalla Fattoretto srl.

Per contattare il team di Isae.it e richiedere informazioni basta andare nella pagina contatti, che potrai trovare cliccando qui.

Disclaimer

Tutte le informazioni presenti nel sito isae.it sono da intendere a puro scopo informativo e NON rappresentano in alcun modo consigli o indicazioni finanziarie. Gli Autori ed i titolari di isae.it non possono garantire il successo delle strategie suggerite e non si assumono la responsabilità per le scelte e gli investimenti fatti dai lettori.

ISAE- Istituto Studio Analisi Economica

L’ISAE prosegue le inchieste congiunturali sui consumatori e sulle imprese già svolte dall’ISCO, garantendone la continuità scientifica, per quel che riguarda le serie storiche dal 1982. Le indagini sono svolte nell’ambito di uno schema armonizzato in sede europea, che ne consente la comparazione con quelle realizzate da altri analoghi Istituti comunitari (come l’Institut National de la Statistique et des Etudes Economiques – INSEE in Francia e l’Institut fűr Wirtschaftsforschung – IFO in Germania).

Copyright 2018 Isae.it di Fattoretto srl – P.iva 04245770278

L’attività SEO su Isae.it è gestita da www.massimofattoretto.com.