Calcolo Mutuo Online: Confronta Mutui e Calcola la Rata

L’acquisto di una casa è perlopiù il motivo per il quale ci si reca presso una banca alla ricerca di un prestito. Qui cominciano i primi problemi perchè non è facile orientarsi tra il panorama di offerte, soprattutto per chi non è un addetto ai lavori. Non è facile nemmeno riuscire a capire con chiarezza cosa conviene in termini di tassi di interesse, spese comprese oppure no, rate, lunghezza temporale del mutuo e via dicendo.
Oggi esistono diverse modalità con la quale richiedere il mutuo e soprattutto diverse possibilità di poterlo verificare online, proprio per cominiciare ad avere un’idea di come impostarlo secondo le proprie possibilità ed esigenze.

Che cosa è un mutuo?

Il mutuo è un vero e proprio contratto in cui un soggetto, che è detto mutuante dà ad un altro soggetto, ovvero il mutuario, una somma di denaro in prestito. Questa definizione derivante dal Codice Civile, e più esattamente dall’art. 1813 di quest’ultimo, indica gli attori del contratto e l’oggetto del credito. Nella stragrande maggioranza dei casi il mutuante è una banca oppure un istituto di credito che concede un mutuo al singolo che ne fa richiesta per sè, per la propria famiglia o per la propria attività.

Le diverse tipologie di mutuo

Quando poi si sente parlare di mutuo lo si fa, per la maggior parte delle volte, perchè si vuole acquistare una casa e, purtroppo, con gli stipendi medi e certe volte neppure da soli, non si potrebbe procedere con un acquisto se non con l’ausilio di un istituto bancario alle proprie spalle.
Quindi si parla spesso di mutuo immobiliare, che viene richiesto e poi rilasciato per acquistare oppure anche per ristrutturare un bene immobile destinato all’uso abitativo, che sia esso una prima casa oppure una casa successiva di vacanze, o comunque non una prima casa.

Si arriva, quindi, al dilemma. Quale mutuo è migliore per le nostre possibilità e i nostri progetti abitativi?
Esistono i mutui a rate fisse oppure variabili.

Se non si vuole incorrere in mutevoli cambiamenti di tasso, si possono valutare tutti i mutui a tasso fisso e vedere cosa offrono le diverse banche. Ovviamente anche le minime oscillazioni, considerato i lunghi periodi per i quali vengono stipulati, devono essere considerati, quanto anche le possibilità di riconvertirli o ancora le penalità in cui si incorre se non si asseconda il pagamento periodico come previsto.

Per i tassi variabili occorre una attenzione maggiore per ciò che riguarda il loro andamento perchè si possa scegliere il momento migliore per avviarlo. E’ necessario controllare le offerte e i relativi vantaggi a lungo termine. Ovviamente il rischio è quello che il tasso, inizialmente anche più vantaggioso rispetto a uno fisso, possa incrementarsi nel tempo, adeguandosi alle condizioni economiche del momento.

Esiste una terza possibilità, ovvero quella di optare per un mutuo a tasso variabile con cap, che prevede la possibilità di fissare un tetto massimo e di limitare rialzi troppo smisurati.

le finalità

Esiste una larga possibilità di scelte per richiedere un mutuo, occorre, dunque, definire esattamente per cosa lo si voglia richiedere. La scelta si orienterà per un mutuo per l’acquisto della prima casa quando serve per realizzare immediatamente il progetto e non è possibile procrastinare l’acquisto. Il denaro serve necessariamente con effetto immediato a seguito di contratto stipulato e date di rogito previsto per le compravendite degli immobili.

Ci sono poi i mutui per l’acquisto di una seconda casa che può intendersi come la voglia di investire in ambito immobiliare, senza però, poter disporre di tutto quello di cui si ha bisogno per procedere direttamente in proprio con la compravendita.

Poi si può avere la necessità di fondi per ristrutturare una casa: anche queste sono spese onerose che non tutti possono affrontare senza ricorrere a un prestito e talvolta possono essere incluse anche in quelle che si richiedono contestualmente all’acquisto di una casa non nuova.
Esiste poi il cosiddetto mutuo di liquidità che si traduce in un finanziamento alternativo al fido bancario.

Ovviamente richiedere un mutuo è un progetto impegnativo che dura molti anni per cui se possibile, valutando prestiti personali oppure cessione del quinto dello stipendio, sarebbe da evitarsi.
La diffusione della richiesta di mutui è così ampia, d’altra parte, che questo ci fa facilmente comprendere quanto non sia facilmente eludibile imbarcarsi in un acquisto così oneroso senza chiedree aiuto alle banche.

Online si ha la possibilità di fare i dovuti raffronti con quelle che sono tutte le offerte degli istituti bancari. Si può anche pensare di cambiare il mutuo con la surroga, ovvero cambiare passando da una banca all’altra per cercare di ottenere un mutuo che abbia delle offerte migliori. Esiste anche la possibilità, cercando sempre in internet per avere un più facile sguardo su tutte le offerte, di optare per la sostituzione del mutuo con una maggiore liguidità in modo da poter sostituire il finanziamento stipulato.

Simulatori e calcolo della rata

La cosa che oggi il mondo virtuale offre di più è una maggiore indipendenza e conoscenza sugli argomenti. In questo specifico caso, tolto solo i casi in cui un operatore allo sportello possa effettivamente prospettare delle soluzioni che non girano sul web, si può avere un’idea abbastanza simile alla rata cercando dei simulatori di rata. Ce ne sono molte online che mettono a confronto diverse offerte, le quali, espresse dalle banche sul mercato, danno una chiara idea dell’ammontare mensile della rata.
Uno delle prime azioni da intraprendere quando si decide di fare questo passo, dunque, è quella di ricercare i siti che offrano un simulatore per poter cominciare a confrontare le spese.

Partendo da una somma iniziale, si può calcolare molto velocemente la mensilità da pagare e confrontare la cifra e i servizi che le diverse finanziarie offrono con il loro servizio.
Verificando con i mutui online si può vedere, penna alla mano, l’entità della somma da pagare mese per mese e vedere se la cifra, a parità di somma, offre le stesse garanzie e gli stessi servizi, mettendo a confronto le principali offerte finanziarie italiane.

In questo modo non si abbatterà completamente il tempo perso per recarsi presso i diversi sportelli delle diverse filiali delle banche più note, ma se non altro si potranno scremare a priori quelle che già da subito sembreranno non convincere proprio.

Ovviamente bisogna considerare il fatto che controllare queste rate online deriveranno dalle offerte che ci sono in quel momento su internet; potrebbero rimanere escluse altre possibilità come dei mututi agevolati per i clienti oppure, anche certe offerte indicate per i giovani fino a una certa età nel momento della stipula o ancora per l’acquisto di una prima casa. Pur tuttavia, la simulazione in internet dei mutui online può essere qualcosa che aiuta nella ricerca e indirizza verso un certo tipo di prodotti, piuttosto che di altri. Diverse piattaforme aiutano in questa tipo di ricerca, se ne trovano molte con facilità online, anche sponsorizzate in televisione, che raffrontano decine di offerte, semplificando il lavoro per l’utente finale.

Maggiore è la presenza sul mercato di questi gruppi, maggiore è la sua affidabilità. Questi portali realizzano, infatti, anche preventivi gratuiti e offrono il coordinamento e la collaborazione tra diversi altri siti partner specializzati il che significa offrire una più vasta scelta di opportunità già selezionate da professionisti del settore.
L’utilità di questi portali fa sì che i preventivi siano chiari, trasparenti e riportino esattamente tutti i costi.

ISAE – il Team

L’attività SEO su Isae.it è gestita dalla Fattoretto srl.

Per contattare il team di Isae.it e richiedere informazioni basta andare nella pagina contatti, che potrai trovare cliccando qui.

Disclaimer

Tutte le informazioni presenti nel sito isae.it sono da intendere a puro scopo informativo e NON rappresentano in alcun modo consigli o indicazioni finanziarie. Gli Autori ed i titolari di isae.it non possono garantire il successo delle strategie suggerite e non si assumono la responsabilità per le scelte e gli investimenti fatti dai lettori.

ISAE- Istituto Studio Analisi Economica

L’ISAE prosegue le inchieste congiunturali sui consumatori e sulle imprese già svolte dall’ISCO, garantendone la continuità scientifica, per quel che riguarda le serie storiche dal 1982. Le indagini sono svolte nell’ambito di uno schema armonizzato in sede europea, che ne consente la comparazione con quelle realizzate da altri analoghi Istituti comunitari (come l’Institut National de la Statistique et des Etudes Economiques – INSEE in Francia e l’Institut fűr Wirtschaftsforschung – IFO in Germania).

Copyright 2018 Isae.it di Fattoretto srl – P.iva 04245770278

L’attività SEO su Isae.it è gestita da www.massimofattoretto.com.