Come funziona la consulenza finanziaria?

Che cos’è la consulenza finanziaria

Molto spesso si sente parlare di consulenza finanziaria: di cosa si tratta precisamente? La consulenza finanziaria si occupa del monitoraggio e della pianificazione di risorse finanziarie ed obiettivi che un soggetto economico intende raggiungere.

Il professionista che possiede competenze nell’ambito della consulenza finanziaria è detto consulente finanziario. In generale, la consulenza finanziaria è richiesta soprattutto nei diversi settori economici, in cui è possibile valutare le numerose scelte di finanziamento e di investimento, che avranno delle conseguenze nell’ambito lavorativo del soggetto economico.

Quest’ultimo, grazie all’attuazione della direttiva europea Markets in Financial Instruments Directive, può scegliere di affidarsi anche ad una nuova figura professionale nel settore finanziario, la società di intermediazione mobiliare, la quale si occuperà di gestire i suoi affari.

La consulenza finanziaria: oggetto

La consulenza finanziaria può occuparsi di varie faccende e per questo possiede diversi oggetti. Tra questi, i più diffusi sono: le scelte di finanziamento e di investimento che contribuiscono a garantire un equilibrio aziendale ottimale; la gestione amministrativa all’interno dell’azienda a carattere familiare ed il benessere finanziario di cui potranno godere sia il singolo individuo che l’intero nucleo familiare.

Chi è il consulente finanziario

Il consulente finanziario è una figura professionale molto richiesta nel settore economico ed ha il compito di amministrare e gestire i risparmi di un investitore utilizzando diversi strumenti finanziari ed analizzando i possibili rischi o rendimenti.

Il consulente finanziario deve essere in grado di individuare e portare a termine gli obiettivi ed i programmi prefissati dall’investitore in un determinato arco di tempo.

Per questo motivo, per fare intraprendere questo mestiere, è necessario essere dotati di grande intuito, pazienza ed esperienza. Questa figura professionale, inoltre, dovrà essere in grado di cogliere la capacità di risparmio del soggetto economico e definire le risorse necessarie allo scopo di realizzare gli obiettivi personali.

Perché affidarsi ad un consulente finanziario

Nella maggior parte dei casi, c’è chi crede che il consulente finanziario sia necessario solo quando è il caso di gestire grandi patrimoni ma questa credenza è del tutto infondata.

A questo proposito, infatti, bisogna ricordare che questa figura professionale è anche un ragioniere che, occupandosi di analizzare conti economici e stati patrimoniali, si occupa della pianificazione complessiva di qualsiasi nucleo familiare che possieda un reddito ed un patrimonio.

Il consulente finanziario, infatti, sarà in grado di gestire i risparmi per raggiungere qualsiasi tipologia di obiettivo: dal sogno di acquistare una casa alla progettazione di una vacanza fino alla creazione di un piano pensionistico.

Gli obblighi di un consulente finanziario

Come già accennato in precedenza, quindi, il consulente finanziario svolge una vasta gamma di azioni volte ad amministrare i risparmi del soggetto economico. Di seguito alcuni dei contributi svolti dal consulente finanziario.

La pianificazione della pensione

Il consulente finanziario si occupa di gestire anche obiettivi di lungo periodo come la pensione. Di solito, la pensione non risulta essere un problema perché quando si è giovani si è portati a non pensare agli avvenimenti futuri in quanto appaiono lontani e distanti dalle problematiche attuali.

Nonostante ciò, è molto importante pensare a come mantenere la propria routine quotidiana e finanziaria quando non si svolgeranno più le attività lavorative. In questo caso, un consulente finanziario sarà molto utile in quanto si occuperà di utilizzare diversi strumenti finanziari come le polizze di previdenza.

Come risparmiare denaro

Il consulente finanziario, essendo un professionista del settore economico, è sempre aggiornato sull’introduzione di nuove forme di tassazione sui diversi strumenti finanziari utilizzati.

A questo proposito, infatti, uno dei suoi ruoli più importanti è proprio quello di ottimizzare le tassazioni nel tempo affinché quest’ultime non riportino delle ripercussioni negative sul patrimonio di un soggetto economico.

Consulente per effettuare il cambio di testimone in azienda

Molto spesso, un soggetto economico può modificare la gestione all’interno della propria attività commerciale oppure della proprietà personale, come ad esempio un immobile.

In questo caso il consulente finanziario è un notaio che servirà da tramite per cercare le soluzioni più efficaci allo scopo di limitare i possibili litigi futuri tra i diversi membri familiari derivanti da una spartizione scorretta del patrimonio.

Il continuo aggiornamento

Il consulente finanziario ha il compito di essere sempre aggiornato sulle diverse dinamiche del mercato attuale, in particolare, dei possibili rischi che potrebbero ridurre il patrimonio del soggetto economico.

Per questo motivo, quindi, il lavoro del consulente finanziario si basa soprattutto su una comunicazione diretta con il proprio cliente, che verrà aggiornato sui possibili futuri sviluppi del proprio patrimonio, includendo anche i conseguenti rischi.

Tranquillizzare il cliente

A dispetto delle campagne mediatiche, nel caso in cui un investimento sbagliato potesse comportare dei rischi per il patrimonio del soggetto economico, il consulente finanziario ha il compito di tranquillizzare il proprio cliente fornendo consigli in maniera razionale senza lasciarsi coinvolgere dal punto di vista emotivo.

Il segreto professionale del consulente finanziario

Come il medico e l’avvocato, anche il consulente finanziario ha l’obbligo di mantenere il segreto professionale ed ha il dovere di mantenere segreta la privacy del proprio cliente.

Con gli altri consulenti, infatti, non avverrà nessuno scambio di informazioni ma gli affari del cliente saranno gestiti in maniera personalizzata.

Al contrario, nelle banche di credito ordinario ciò non avviene in quanto le notizie vengono divulgate a qualsiasi tipo di operatore affinché quest’ultimo possa farne uso.

Che cos’è la società di intermediazione mobiliare

Come già accennato in precedenza, il consulente finanziario non è l’unica figura nel mondo degli affari che si occupa di gestire il patrimonio di un cliente. In alcuni casi, infatti, il suo ruolo viene sostituito da una società di intermediazione mobiliare.

Quest’ultima ha il compito di consigliare all’investitori le scelte più efficaci per raggiungere i suoi obiettivi professionali, analizzando nei dettagli le risorse utili ed i possibili rischi. Inoltre, la società di intermediazione mobiliare, detta anche SIM, ha lo scopo di proteggere l’investitore da eventuali reti di promotori e da vendite di banche.

A differenza degli altri intermediari, la SIM viene pagata direttamente dal cliente per gestire in maniera diretta i suoi affari. Di solito, i clienti che scelgono di affidarsi ad una SIM sono quelli che possiedono grandi patrimoni e preferiscono affidarsi a professionisti del settore piuttosto che affidarsi a dei liberi professionisti quali, ad esempio, il consulente finanziario.

5. Consulenza finanziaria indipendente: anticipazioni 2019

Con lo sviluppo delle tecnologie come Internet, molti consulenti finanziari che operano in maniera professionale decidono di iscriversi a numerosi siti online per offrire la loro consulenza direttamente da casa in maniera semplice, rapida e veloce.

Quest’attività si sta sempre più diffondendo e costituirà un grande vantaggio sia dal punto di vista economico che in materia di tempistiche.

Gli investimenti, infatti, sono gestiti a seconda delle scelte dell’investitore che riceverà l’analisi dettagliata del proprio portafoglio e potrà contattare il consulente per qualsiasi esigenza, consiglio o modifica. Lo scopo principale della consulenza online è quello di fornire al cliente un servizio ottimale servendosi dei migliori strumenti finanziari.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *