Giroconto Bancario: Cos’è, cosa serve e come richiederlo

Giroconto bancario, ecco di cosa si tratta

Gli argomenti che riguardano le operazioni bancarie a volte sono davvero troppo complicati, e i termini a volte sono davvero incomprensibili, infatti molte persona non sanno esattamente cosa possono o non possono fare con il proprio conto corrente, e molti non sanno in cosa consiste esattamente un operazione che magari svolgono anche regolarmente, tutto questo però non è un bene si dovrebbe sempre sapere cosa si sta facendo, specialmente quando si sta parlando dei vostri soldi e del vostro conto corrente.

Non lasciate nulla al casso quindi, informatevi e cercate di sapere sempre che cosa state facendo o state per andare a fare. L’informazione è una cosa molto importante da non sottovalutare, vi potrebbe essere capitato di dover effettuare un Giroconto bancario, ma probabilmente non saprete esattamente di cosa si tratta, ecco perché nel seguente articolo parleremo proprio di questo. Vi aiuteremo a capire meglio di cosa si tratta cosa significa in se questo termine e come potrete richiederlo.

Giroconto Bancario definizione e in cosa consiste

Per cominciare il Giroconto è un’operazione bancaria che vi permetterà di spostare immediatamente i vostri soldi da un conto all’altro, conti che ovviamente dovranno essere intestati a voi, avrete la possibilità di trasferire determinate somme sia da due conti aperti nella stessa banca sia da due banche differenti.

Il giroconto è un operazione sicura, in quanto vi permetterà di spostare il vostro denaro in modo virtuale, cioè non dovrete prelevare nessuna somma di denaro, saranno le banche o la banca a pensare al trasferimento della somma di denaro che vi interessa trasferire da un conto all’altro.

Questa operazione inoltre vi offre un vantaggio da non sottovalutare, cioè non avete limiti per il trasferimento, vi sarà quindi possibile spostare anche tutto il denaro che avete su un conto sull’altro conto, senza nessun problema, l’unico controllo che la banca farà sarà quello di capire esattamente che intenzioni avete e il motivo dello spostamento, ma non si opporrà all’operazione. Quindi n poche parole, Il giroconto è un servizio che le banche, vi mettono a disposizione.

Capita a volte, che le persone chiedano allora che differenza c’è tra u giroconto ed un bonifico? Pensando che siano la stessa cosa, ma non è assolutamente così.

Ecco infatti le differenze tra un giroconto bancario ed un bonifico, potrebbero sembrare uguali sotto alcuni punti di vista ma sono molto diversi, infatti l’unica cosa in comune è il fatto che possiate trovare il beneficiario ed il richiedente, la differenza però è che se si effettua un giroconto bancario il beneficiario ed il richiedente devono essere gli stessi.

Come richiedere il giroconto

Dovrete effettuare l’operazione rivolgendovi alla banca dalla quale volete spostare i soldi, nel caso in cui la banca sia sempre quella ovviamente la banca alla quale rivolgersi sarà quella, e non un’altra, per prima cosa dovrete richiedere un modulo, che servirà per effettuare l’operazione, dovrete inserire al suo interno i vostri dati, ovviamente entrambi i vostri IBAN, ed infine la causale dell’operazione, cioè il motivo dello spostamento.

Quando avranno mandato la pratica, lo spostamento partirà in automatico. Ovviamente l’operazione si svolge in modi leggermente diversi a seconda delle banche, ma in ondo molto simili. Il tutto andrà a buon fine nel giro di tre giorni, se lo spostamento è avvenuto nella stessa banca, mentre se avrete spostato il denaro da una banca ad un’altra potrebbero volerci all’incirca cinque giorni.

Parliamo ora di costi, si perché il giroconto ha un costo, ma varia a seconda della banca, dal tipo di giroconto. Se si effettua un giroconto verso un paese estero il costo è maggiore, all’incirca 10 euro, Il costo più basso lo avrete se effettuerete il giroconto online, perché in alcuni casi è pari a zero, mentre alcune banche vi possono offrire il servizio completamente gratuito se lo spostamento avviene nella stessa banca, e se invece avviene verso un’altra potrebbe essere passi a 6 euro. Come avrete capito, I costi di un giroconto possono variare, a seconda della banca in questione. Oppure dipende se il giroconto viene effettuato ad una banca estera.

Come avrete capito, il giroconto è un operazione molto semplice e di efficacia molto rapida e sicura, che vi garantisce lo spostamento del vostro denaro in modo veloce e senza dover prelevare nessun contante, tutto interamente online, e dalle tempistiche molto veloci, avrete inoltre capito finalmente di cosa si tratta e nello specifico che cosa fa un giroconto bancario, inoltre ora saprete anche come richiederlo, a chi richiederlo e i costi cheterebbe avere questa operazione. Come avrete capito è sempre meglio sapere di cosa si tratta quello che state per fare oche fate con il vostro denaro, bisogna sempre sapere come funziona.

Ricapitolando abbiamo visto cosa è un giroconto, parlato delle sue caratteristiche del suo funzionamento e di come fare e a chi rivolgersi per richiederlo.

 

ISAE – il Team

L’attività SEO su Isae.it è gestita dalla Fattoretto srl.

Per contattare il team di Isae.it e richiedere informazioni basta andare nella pagina contatti, che potrai trovare cliccando qui.

Disclaimer

Tutte le informazioni presenti nel sito isae.it sono da intendere a puro scopo informativo e NON rappresentano in alcun modo consigli o indicazioni finanziarie. Gli Autori ed i titolari di isae.it non possono garantire il successo delle strategie suggerite e non si assumono la responsabilità per le scelte e gli investimenti fatti dai lettori.

ISAE- Istituto Studio Analisi Economica

L’ISAE prosegue le inchieste congiunturali sui consumatori e sulle imprese già svolte dall’ISCO, garantendone la continuità scientifica, per quel che riguarda le serie storiche dal 1982. Le indagini sono svolte nell’ambito di uno schema armonizzato in sede europea, che ne consente la comparazione con quelle realizzate da altri analoghi Istituti comunitari (come l’Institut National de la Statistique et des Etudes Economiques – INSEE in Francia e l’Institut fűr Wirtschaftsforschung – IFO in Germania).

Copyright 2018 Isae.it di Fattoretto srl – P.iva 04245770278

L’attività SEO su Isae.it è gestita da www.massimofattoretto.com.