Conti Correnti di Banca N26: Quali sono le tipologie e le caratteristiche?

Il conto corrente N26 è stato creato da una banca, nata in Germania (2015), ormai è conosciuta ed utilizzata in 17 paesi dell’UE (quest’anno dovrebbe diventare disponibile anche nel mercato USA e nel Regno Unito).

Nel 2017 si contavano attivi, 500 mila conti correnti N26, oggi, si calcolano le registrazioni di circa, 1500 clienti al giorno. Il conto N26 è un nuovo modo di vivere la banca: opera esclusivamente online, si tratta di un conto corrente semplice e pratico da gestire, direttamente dal vostro dispositivo (che sia uno smartphone od un’iphone), il conto N26 vi fornisce anche di una carta di debito Mastercard, e potrà essere utilizzata in tutto il mondo; per aprire il conto corrente N26 ci vogliono circa 10 minuti ed è totalmente gratuito.

Cosa puoi fare con il conto n26?

Il conto N26 è stato ideato con l’intento di migliorare le prestazioni dei servizi offerti dalla banca, eliminando completamente il servizio allo sportello e le eventuali, interminabili code ed altri accessori, che pesano a tutti (come i bolli).

Tutti i servizi saranno svolti all’interno di un’app da dove si potrà beneficiare di molti vantaggi:

  • la banca offre una carta Mastercard che è collegata al conto N26;
  • Trasferwise e un’app che permetterà di trasferire il denaro, rapidamente ed in 19 valute estere.
  • L’app è fornita della funzione ‘notifiche push’ che conferma le operazioni eseguite in tempo attuale;
  • dal conto N26 si potranno ricevere ed eseguire bonifici SEPA, prelevare il denaro usando qualunque Bancomat, pagare od ottenere i soldi di altri utenti in tempo reale.
  • Con la carta di credito Mastercard, inclusa nel conto N26 si potranno pagare bonifici gratuitamente e anche prelevare da sportelli automatici bancari (ATM) senza costi, l’unica commissione sarà eseguita sui prelievi o nei pagamenti effettuati in valuta estera, con una commissione del 1,7% che però non comprenderà gli acquisti fatti con ua valuta estera.

Le quattro tipologie di carte del conto N26

Il conto corrente N26 offre 4 tipi di carte tra le quali poter scegliere:

  • quella base, o standard, non ha costi di gestione, dal punto di vista economico può essere vantaggioso, dispone di tutte le funzionalità descritte precedentemente, ma a differenza delle altre carte ha meno funzionalità.
  • Business, pensata per i lavoratori autonomi, imprenditori e i liberi professionisti, anche per chi ha una partita IVA, perfetta per chi si dedica (spesso) a fare shopping online, perchè su ogni acquisto realizzato, ci sarà un cashback dello 0,1 Euro; anche questo conto corrente, come quello standard, non ha nessun canone.
  • N26 Black, ha un canone di 9,90 Euro mensili, ma offre diverse agevolazioni: permette di prelevare in valuta estera gratuitamente presso gli ATM, ed è coperta da un’assicurazione completa: sul furto del cellulare, nei viaggi (rimborsa le spese mediche se si viaggia all’estero, o per un ritardo aereo di oltre 4 ore, sulla consegna di un bagaglio che presenta un ritardo superiore alle 6 ore), per il noleggio dell’auto, nella protezione degli acquisti e sui prelievi (rimborsa entro 4 ore il denaro rubato tramite il prelievo) in generale; questi servizi sono erogati dall’agenzia Allianz.
  • Metal è il conto più recente tra i 4 conti N26, ha un canone mensile di 14,90 Euro, come assicurazione e caratteristiche è uguale al conto Black, ma ha altre aggiuntive offerte promozionali con prezzi scontati sui prodotti, che vengono da altri partner affiliati. Il cliente privilegia d’essere avvisato sugli aggiornamenti sulle varie promozioni dei rispettivi servizi o dei beni riguardanti molti brand: come Talent Garden, Tannico, Home24 e tanti altri; chi possiede il conto N26 Metal vanta di poter partecipare alle offerte uniche negli alloggi e nel noleggio d’auto durante tutto il viaggio.

Come aprire un conto N26?

Il conto N26 viene utilizzato tramite un’app da scaricare nel proprio smartphone o nell’iphone, principalmente l’app è stata progettata con 2 requisiti: il design e la tecnologia.

La Mastercard sarà disponibile appena verrà aperto il conto, ed è fornita di IBAN. Per aprire il conto N26, quindi, si deve innanzitutto scaricare l’app (N26) nel cellulare e poi bisogna completare i passaggi che saranno indicati nella procedura, farà da guida nell’iscrizione, dopodiché potrete scegliere la tipologia di conto, tra i 4.

N26 si occuperà di recapitarvi la Mastercard (se scegliete la Metal la spedizione la riceverete gratuitamente), ci vorrà davvero poco tempo, bisognerà fornire tutti i dati richiesti e dopo 1 giorno lavorativo sarà attivato il conto.

Come si usa il conto N26

E’ importante sapere che per ricaricare il vostro conto N26 sarà necessario fare un bonifico, potrete utilizzare anche il conto PayPal, l’unico paese dove si può ricaricare tramite contanti è la Germania.

Il saldo si controlla direttamente dall’applicazione, come tutte le altre funzionalità, per accedere bisognerà inserire le proprie credenziali, per i bonifici eseguiti fuori dall’UE potrebbero passare dei giorni mentre le altre transazioni di trasferimento di denaro vengono effettuati in tempo reale; ci sono delle funzioni simili a delle statistiche che permettono di controllare i dati dei pagamenti, trasferimenti, le informazioni sulle entrate e le uscite e vari trasferimenti di denaro.

Si può scegliere di attivare la notifica che si riceverà tramite SMS per controllare le operazioni e se vengono eseguite quelle non autorizzate.

Costi di gestione

La banca tedesca che ha creato questo conto corrente online (N26) offre molti servizi gratuitamente, ma ci sono anche dei costi gestionali che vanno considerati, a parte i canoni corrispettivi delle carte Black e Metal; c’è anche un’imposta bollo, che va pagata allo Stato però, se il valore medio di giacenza annuo non supera i 5 mila Euro ne sarete esenti.

Altri costi previsti per altri servizi sono:

  • la banca vi addebiterà 3 Euro ogni volta che dovrà comunicare un rifiuto di riscossione;
  • se il cliente richiede la sostituzione della carta (per una causa attribuibile al cliente) il costo è di 10 Euro e se è la N26 Metal il costo sarà di 60 Euro.
  • Ogni avviso di pagamento (a parte il primo) avrà il costo di 3 Euro;
  • se si vuole eseguire un controllo sulle transizioni che sono state fatte il servizio prevede il costo di 1 Euro (oltre alle spese extra se eventualmente è coinvolto un’altro istituto di credito).
  • La richiesta d’informazioni bancarie hanno il prezzo di 25 Euro, questi costi aggiuntivi, sono però per dei servizi particolari ed occasionali e per la maggior parte delle volte non saranno richiesti e utilizzati dai clienti.
  • • Il conto N26 è un conto sicuro

La banca N26 fornisce al cliente ua sicurezza completa per quanto riguarda l’utilizzo dell’app e del conto, può essere impostato dal cliente, il limite massimo delle spese o dei pagamenti, il cliente, ha inoltre la possibilità di tenere attiva o di disattivare, a seconda delle proprie necessità, i pagamenti; se il cliente non avrà bisogno per un certo tempo di quel servizio lo può tenere inutilizzato.

Nel caso avvenga un furto o si smarrisca la carta, ci sono 2 tipologie di procedure diverse da seguire:

  • in caso di smarrimento, dove si lascia spazio alla possibilità di ritrovarla (se magari vi siete scordati dove l’avete lasciata ma avete il presentimento che sia da qualche parte in casa), si può bloccare il conto, cambiare il Pin e modificare i limiti d’utilizzo in via precauzionale, direttamente dall’app (o dal computer tramite la web app); mentre in seguito la carta del conto N26 se necessario, potrà essere bloccata completamente e domandarne un’altra.
  • Si possono disattivare i pagamenti all’estero, i prelievi fatti in ATM e le transazioni effettuate online, si dovrà dichiarare, attraverso la compilazione di una scheda informativa (che si trova o nell’app e nella propria area riservata accedendo dal sito), dove si potrà chiedere una carta sostitutiva.