Conto Corrente Postale: Servizi online, apertura e vantaggi

Il Conto corrente è un aspetto finanziario da prendere molto sul serio. Infatti, sul conto corrente vengono depositati tutti i propri risparmi economici, tutte le risorse che servono per vivere giorno dopo giorno. Milioni di persone scelgono diverse banche o istituti finanziari dove aprire conti correnti in modo sicuro e protetto.

In particolare, la maggior parte di loro viene attirata dai vantaggi che si possono ricevere aprendo un conto corrente, come ad esempio il ricevere una carta di credito o debito in modo totalmente gratuito. Comunque, uno dei conti correnti più gettonati e comuni risulta essere il Conto Corrente Postale.

Sono realmente tante le persone che si affidano a questa speciale tipologia di conto ed i risultati sembrano non darle torto. Anzi, sembra proprio che chi riesca ad aprire un Conto Corrente Postale riesca di godere di enormi benefici e riesca a gestire il proprio budget monetario nel migliore dei modi.

Vorreste aprire un conto corrente postale ma non sapete come fare? Ebbene, se questa è la vostra preoccupazione non dovete affatto temere! Di seguito, potrete trovare la guida completa sul Conto Corrente Postale che analizzerà come aprire quest’ultimo, quali sono i vantaggi del conto e come gestirlo nel migliore dei modi utilizzando gli strumenti online che le Poste Italiane mettono a disposizione dei clienti!

Conto Corrente Postale: come aprire un conto del genere?

In primo luogo, è bene comprendere quali sono le procedure per aprire in modo corretto un Conto Corrente Postale. La prima cosa da fare è quella di recarsi ad un ufficio postale e parlare con il reparto consulenza.

Quest’ultimo è specializzato nel fornire informazioni in merito alle varie tipologie di conto corrente postali attualmente disponibili in Italia, illustrandovi anche quali saranno i pro ed i contro delle eventuali modalità di conto che si desidera aprire.

Ricordate inoltre, che sarà sempre necessario portare i propri documenti personali come ad esempio il codice fiscale e la carta d’identità. In questo caso potrete procedere all’apertura del conto senza eventuali problemi.

Un consiglio comunque, è quello di leggere attentamente l’informativa relativa al conto corrente Postale che è possibile trovare sul sito online di Poste Italiane. Così facendo, potrete farvi un’idea sulle condizioni e le clausole che si attivano una volta che verrà aperto il conto corrente.

Tutti possono richiedere un conto corrente Postale?

Sebbene sembra che ormai chiunque possieda un conto corrente postale, non tutti possono richiedere l’apertura di questo mezzo finanziario. Difatti, per riuscire ad aprire un conto del genere, occorre soddisfare due requisiti necessari ed imprescindibili. Il primo è quello di essere maggiorenni.

Soltanto se avrete raggiunto la maggiore età sarà possibile per voi aprire un conto corrente postale valido dove depositare ed amministrare il proprio denaro. Il secondo requisito per riuscire ad aprire un conto corrente postale invece è quello di non essere andati in bancarotta. Se si è stati dichiarati “falliti” per così dire, allora per voi sarà impossibile aprire un conto corrente postale.

Quali tipologie di conto corrente postale sono disponibili?

Ci sono diverse tipologie di conto corrente postale tra le quali potrete scegliere e provare. Ogni categoria di conto corrente è adatta ad una particolare tipologia di persone, per cui dovete considerare ogni vantaggio e caratteristica di tutti i conti disponibili, per decidere quale di questi faccia al vostro caso.

Dunque, è bene analizzare ogni conto che le Poste Italiane mettono a disposizione dei clienti nel dettaglio tenendo conto del fatto che ogni conto possiede tassi d’interessi e canoni diversi tra loro:

  • BancoPosta: si tratta del conto corrente più comune ed utilizzato. Questo conto è adatto a chiunque voglia possedere un conto corrente Bancoposta semplice da utilizzare e facile da gestire. Inoltre, con questo speciale conto corrente postale è possibile ricevere anche decine di sconti presso diverso esercizi commerciali associati a Poste Italiane.
    In questo modo potrete risparmiare anche sugli acquisti utili nella vita di ogni giorno. In aggiunta al conto, sarà possibile ricevere anche la Carta BancoPosta, una vera e propria carta di credito accettata e riconosciuta in tutto il mondo, dal momento che appartiene al circuito MasterCard.
    Il conto corrente può essere gestito anche dal proprio dispositivo mobile, scaricando l’applicazione denominata BancoPosta. Il conto BancoPosta ha un costo di 4 euro al mese.
  • Conto Bancoposta di Base: si tratta di una versione semplificata per così dire del conto corrente postale standard. Difatti, se sceglierete di aprire questo conto avrete accesso ad un numero limitato di operazioni da poter effettuare rispetto ad un conto Bancoposta normale.
    Tuttavia, le funzioni di versamento e prelievo saranno normalmente abilitate ed anche con questo conto sarà possibile gestire il proprio denaro nel miglior modo possibile. Aprendo questo conto si riceverà una carta Bancoposta da poter utilizzare anche nei comuni sportelli ATM Postamat.
    Anche questa carta appartiene al circuito MasterCard per cui risulta essere estremamente sicura e protetta. Il canone annuale da pagare per l’apertura del conto è di circa 30 euro, e questa tipologia di conto corrente postale si dimostra essere la più economica e conveniente di tutte.
  • Bancoposta Più: è un’ aggiunta al proprio conto corrente che può offrirvi vantaggi esclusivi ed unici. In pratica, con Bancoposta Più riceverete una carta di credito dalle funzioni eccezionali che vi permetterà di decidere se pagare a rate o meno gli acquisti effettuati.
    La carta viene accettata praticamente ovunque e per questa ragione potrete portarla sempre con voi e potete considerarla un alleato valido durante le sessioni di shopping.
    Inoltre, potrete trasferire la liquidità dalla carta di credito al conto corrente postale, così da rispettare i pagamenti ed ordinarli secondo il loro percorso rateale. La carta ha un canone annuale di 37 euro ed è possibile richiederla in qualsiasi ufficio postale.
  • Bancoposta Click: si tratta del conto corrente postale online, che si può gestire comodamente da casa o mentre si è a lavoro, accedendo alla propria area dedicata online.
    Con un conto del genere potrete visionare la lista movimenti ed il saldo del conto, oltre ad effettuare ricariche Postepay oppure ricariche telefoniche. Il conto online è gratuito, così come la carta Postepay associata ad esso.

Conto corrente Postale: anticipazioni 2019

Per il 2019 sono previsti alcuni cambiamenti in merito al conto corrente Postale. In primo luogo, si prevede e si spera in una riduzione dei costi annuali e mensili del conto corrente postale. Questa potrebbe essere una mossa saggia delle Poste Italiane per attirare sempre più clienti.

Oltre a ciò, molto probabilmente verranno rinforzate le difese e le funzionalità offerte dal conto corrente Bancoposta Click che sta spopolando tra i giovani dell’ultima generazione. Non resta che aspettare quali saranno le prossime mosse di Poste Italiane nel 2019!