Conto Corrente Widiba: caratteristiche, vantaggi, interessi 2019 e come aprirlo

Il Conto Corrente Widiba è uno tra i prodotti più innovativi e rivoluzionari del mercato finanziario odierno. Si tratta infatti di un conto paperless. Paperless, e cioè “senza carte” sta a descrivere il fatto che il conto sia privo di carta fisica e di istruzioni.

Viene attivato online e gestito totalmente online, tramite l’app dedicata e il gestionale del sito web ufficiale.
Il Conto Corrente Widiba rappresenta una soluzione valida e velocissima da richiedere per chiunque abbia la necessità di aprire un conto corrente in breve tempo o comunque per chiunque preferisca farlo online senza dover sottostare alle noiose file in banca o in posta.

Ovviamente, la procedura guidata è sicura al 100% e il sistema di riconoscimento Widiba è strutturato in maniera tale da poter creare una firma digitale legalmente riconosciuta, così come da poter riconoscere fisicamente il futuro intestatario del conto, seppur senza avere alcun tipo di colloquio fisico con quest’ultimo.

Widiba è dotata di una rete commerciale che include oltre 600 consulenti dedicati su tutto il territorio nazionale. E’ una banca nata dall’ascolto delle esigenze del popolo 2.0, che presta attenzione sia alle proprie finanze che alla propria libertà, e che vuole avere a che fare con prodotti sicuri, garantiti e al tempo stesso smart, di facile utilizzo. Ecco il perché delle app per la gestione delle operazioni e dell’incredibile flessibilità e compatibilità, sia da pc che da smartphone e smartwatch.

Conto Corrente Widiba: le caratteristiche

Il Conto Corrente Widiba è dotato di caratteristiche particolarissime che lo rendono un prodotto finanziario innovativo e al passo con i tempi.

Il fatto che sia paperless lo rende ultra pratico per viaggiatori, liberi professionisti, studenti o chiunque si ritrovi spesso ad avere la necessità di effettuare pagamenti sia dal vivo che online così come di accedere ai propri dati dispositivi senza avere la carta bancomat o la prepagata collegata al conto sotto mano.

Ovviamente Widiba fornisce anche una carta bancomat, eventuali prepagate e eventuali carte di credito su richiesta, ma è possibile pagare in modalità contactless anche utilizzando le app come Apple Pay.

In molti utilizzano Apple Pay anche per effettuare i pagamenti di piccolo importo direttamente scansionando il codice attraverso il loro Apple Watch, senza dover tirare fuori il cellulare. Il conto corrente Widiba è dotato di una piattaforma di trading evoluta e di assistenza telefonica dedicata. Gli utenti avranno poi sempre a portata di click un assistente virtuale che, sulla base delle parole chiave fornite, inquadrerà i loro problemi e fornirà loro una soluzione. PEC (la casella di posta elettronica certificata) e Firma digitale sono incluse nel canone annuo. Il canone annuo stesso, che è di per sé medio/basso, è ridotto a 0€ per i primi due anni dal momento dell’attivazione.

Costi e vantaggi

Uno tra i vantaggi principali del Conto Corrente Widiba sta sicuramente nella sua natura cento per cento multimediale. Il conto corrente è infatti dotato di password a riconoscimento vocale e permette di accedere all’app con il semplice riconoscimento dell’impronta digitale. Niente più codici o chiavi d’ingresso da ricordare a memoria, quindi, ma semplicemente voce e mani, per una semplicità di utilizzo e una sicurezza globale che vanno ben oltre gli standard ritenuti fino ad oggi elevati.

I correntisti Widiba, inoltre, possono accedere a tutti gli altri servizi messi a disponibile dei clienti da parte del gruppo Widiba. Avranno accesso dunque ai finanziamenti riservati, ai mutui e ad altre tipologie di prodotti finanziari, spaziando dall’investimento al risparmio. Il bancomat Widiba collegato al conto corrente è totalmente gratuito e non è soggetto a tassazione di alcun tipo, include perfino i maxi prelievi, che solitamente sono a pagamento.

Al conto possono essere poi collegate sia le carte di credito che la prepagata Widiba. In quanto alla prepagata, ne esiste soltanto un tipo, mentre di carte di credito ce ne sono ben tre e si differenziano l’un l’altra per rispondere alle esigenze di ogni tipologia di cliente.

Le carte di credito e la prepagata Widiba

La prepagata Widiba può essere ricaricata anche tramite app fino a un massimo di 10.000€, è utilizzabile anche all’estero e per gli acquisti online e fa parte del circuito Visa Electron. La carta prepagata è soggetta a un costo di tenuta annuale ma è completamente gratis per i primi 12 mesi.

Con la prepagata Widiba è anche possibile risparmiare in maniera importante. E’ infatti soggetta ad un tasso di guadagno lordo dell’1,5%, per fondi che vengono lasciati fermi per almeno sei mesi. Per quanto riguarda invece le carte di credito il discorso è leggermente più complesso.

La carta di credito classic è quella standard e può essere personalizzata dall’utente, per uno stile unico e inconfondibile. C’è poi la carta di credito Gold, per spese fino a un massimo totale di 5.000€, e infine la carta di credito Oronero. La carta Oronero va richiesta in anticipo e approvata dai consulenti finanziari Widiba.

Si tratta di una carta di credito il cui richiedente deve rispondere a determinati requisiti e che, ovviamente, è riservata in esclusiva agli utenti più esigenti.

Conto Corrente Widiba: come richiederlo

Richiedere l’apertura di un Conto Corrente Widiba è davvero semplicissimo. Ovviamente, per farlo, è necessario disporre di un pc e di una connessione di rete stabile, nonché dei documenti originali da scansionare o delle scansioni già salvare sul pc stesso.

Per quanto riguarda i documenti, un po’ come accade per la richiesta di apertura di un conto corrente tradizionale in banca o in posta, è necessario avere con sé sia il codice fiscale che un documento d’identità valido, che può essere la patente di guida, il passaporto, o la carta d’identità.

Il conto Widiba è riservato agli utenti maggiorenni e residenti in Italia. Effettuare la richiesta è un gioco da ragazzi e richiede pochi minuti.

Attraverso il form dedicato presente sul sito web ufficiale, sarà sufficiente inserire tutti i dati richiesti e seguire la procedura guidata. Verranno richieste le scansioni dei documenti di riconoscimento e, successivamente, bisognerà effettuare una procedura di riconoscimento per poter collegare al conto una firma digitale. Per la procedura sarà possibile effettuare un collegamento diretto di pochi istanti via webcam con un adetto, oppure recarsi fisicamente presso una delle filiali del gruppo. Il bello del Conto Corrente Widiba è che al momento della richiesta lo stesso potrà essere personalizzato. Ma di questo ne parleremo tra poco.

La personalizzazione

Personalizzare un Conto Corrente Widiba è una tra le opzioni più divertenti della proceura guidata di apertura del conto. Le carte Widiba sono infatti disponibili in ben 34 stili differenti e ciascun richiedente potrà richiedere al momento dell’apertura quello che più si confà ai propri gusti.

Conto Corrente Widiba: novità per il 2019

Per quanto riguarda il 2019 Widiba non ha ancora rilasciato nessun tipo di ufficialità. Non ci sono novità in arrivo o meglio, di sicuro ci sono ma non sono state preannunciate. Di sicuro, però, trattandosi di un servizio assolutamente innovativo ed essendo Widiba una banca online che punta tutto sullo stare al passo con i tempi, non mancheranno delle succulente offerte e promozioni. Non vi resta, dunque, che rimanere in campana.

ISAE – il Team

L’attività SEO su Isae.it è gestita dalla Fattoretto srl.

Per contattare il team di Isae.it e richiedere informazioni basta andare nella pagina contatti, che potrai trovare cliccando qui.

Disclaimer

Tutte le informazioni presenti nel sito isae.it sono da intendere a puro scopo informativo e NON rappresentano in alcun modo consigli o indicazioni finanziarie. Gli Autori ed i titolari di isae.it non possono garantire il successo delle strategie suggerite e non si assumono la responsabilità per le scelte e gli investimenti fatti dai lettori.

ISAE- Istituto Studio Analisi Economica

L’ISAE prosegue le inchieste congiunturali sui consumatori e sulle imprese già svolte dall’ISCO, garantendone la continuità scientifica, per quel che riguarda le serie storiche dal 1982. Le indagini sono svolte nell’ambito di uno schema armonizzato in sede europea, che ne consente la comparazione con quelle realizzate da altri analoghi Istituti comunitari (come l’Institut National de la Statistique et des Etudes Economiques – INSEE in Francia e l’Institut fűr Wirtschaftsforschung – IFO in Germania).

Copyright 2018 Isae.it di Fattoretto srl – P.iva 04245770278

L’attività SEO su Isae.it è gestita da www.massimofattoretto.com.