Moneyfarm prova ad utilizzare dei Chatbot per la Consulenza Finanziaria

Moneyfarm e l’utilizzo dei Chatbot: Le nuove frontiere della consulenza finanziaria

Moneyfarm è una realtà innovativa che in poco tempo ha preso piede sul mercato degli investimenti. Il segreto del suo grande successo è una combinazione di innovazione e professionalità. Grazie a questa piattaforma on-line è possibile effettuare una serie di investimenti complessi, anche di piccola portata sui fondi ETF.

La sua eccezionale realtà permette anche a coloro che non hanno quindi le competenze per investire sul mercato dei fondi, di avere una guida sicura e professionale. Si potrebbe pensare che sia una piattaforma limitata solo a particolare tipi operazioni. Ma la tecnologia su cui si basa questo sito è molto più complessa di una semplice gestione dei fondi.

Grazie a Moneyfarm gli investimenti avvengono in maniera innovativa e intelligente, con un calcolo dei rischi ponderato. Il sistema in base alla tipologia di cliente effettua una valutazione su quale siano gli strumenti più vantaggiosi per la tipologia di cliente. Poter agire direttamente dal computer, tablet e smartphone è qualcosa di molto pratico.

Moneyfarm non si è limitata a questo. Al suo sistema ha aggiunto anche l’utilizzo di una chatbot per la consulenza finanziaria, portando questa realtà a un livello ancora più alto. Sarà possibile collegarsi alla piattaforma e ricevere in maniera diretta consigli sull’investimento in maniera immediata. Ma in cosa consiste il sistema chatbot? Perché Moneyfarm ha deciso di acquisirlo?

Il sistema Chatbot: La tecnologia applicata

Ernest è il nome che è stato dato al sistema di chatbot acquisito recentemente da Moneyfarm. È una giovane società creata nel 2016 che aveva lo scopo di elaborare software per l’intelligenza artificiale e chatbot. L’idea è stata sviluppata da tre italiani che sono riusciti ad integrare un sistema complesso a quelle che sono le operazioni quotidiane di investimento.

Già dai primi mesi si è notato un grandissimo potenziale, dato che ha racimolato un numero impressionante di capitale. Moneyfarm ha posto la sua attenzione grazie all’eneorme potenzialità di questa struttura. Ma in cosa consiste il software chatbot? Con tale termine si definisce una chat artificiale gestita da un computer. L’utente si interfaccia con un consulente elettronico.

Il sistema prevede quindi alle spalle di tutto un’intelligenza artificiale che gestisce la chat. Grazie ad essa vengono analizzati in maniera rapida e precisa i valori che sono stati inseriti dal cliente. Il personal banker risponderà nella lingua dell’utente dando una serie di consigli. I suggerimenti sull’investimento avvengono attraverso facebook.

Inoltre nel caso in cui non si è collegati al sistema, il computer continuerà ad analizzare le situazioni economiche inviando una serie di informazioni che sono molto utili al fine di non perdere un investimento. Se si limitasse a questo, si potrebbe dubitare dell’acquisizione effettuato da Moneyfarm.

Ma la piattaforma ha voluto integrare la sua consulenza finanziaria anche con l’altro elemento che caratterizza Ernest: ovvero quello dell’analisi dei conti. Grazie al software che caratterizza il sistema Ernest, l’intelligenza artificiale sfrutta le informazioni recepite e analizza i conti del cliente creando una visione generale del portafoglio dello stesso.

In questo modo non solo viene analizzato il miglior profilo di rischio e d’investimento che può essere applicato a quel portafoglio, ma inoltre si presenta la possibilità da parte di Moneyfarm di accedere a tutte le informazioni inerenti le operazioni bancarie dei propri clienti. Chatbot integrerà quindi l’attività di consulenza in due forme: invio di notifiche e risposte alle domande.

Nel primo caso si potrà attivare il servizio finalizzato ad essere sempre informati di qualunque tipologia di attività anche quando non si è collegati on-line. I messaggi arriveranno via messanger e probabilmente via whatsapp.

Inoltre sarà possibile effettuare delle domande e delle richieste direttamente sulla piattaforma e interloquire con un consulente, anche se non in carne ed ossa per ricevere le soluzioni ai propri quesiti. Questo permetterà di avere una visione globale delle possibilità di un singolo soggetto rendendo la consulenza di Moneyfarm ancora più completa.

L’acquisto di Chatbot: Il consulente robot

In base alle nuove normative Europee in materia bancaria, previa autorizzazione da parte dei clienti, le società d’investimento e i sistemi ad essi collegati come Ernest potranno accedere alle informazioni che riguardano le posizione economiche degli stessi. Questi dati possono essere molto utili al fine di migliorare il servizio offerto.

Moneyfarm ha inglobato nel suo sistema il software progettato per la chatbot al fine di poter utilizzare l’insieme dei dati a cui potrà avere accesso, e fornire quindi una consulenza a 360 gradi. Per questo come ha dichiarato l’amministratore delegato e fondatore della società Giovanni Daprà, l’utilizzo del sistema Ernest è di fondamentale importanza per un’evoluzione della piattaforma Moneyfarm costante nel tempo e per rispondere alle richieste da parte dei clienti.

La tecnologia chatbot permetterà di creare un sistema che rispecchierà a pieno l’esigenze del cliente, rendendo la piattaforma sempre più personalizzata. Integrare quindi il sistema Ernest all’interno dei servizi offerti da Momeyfarm crerà un’assistenza al cliente per tutte le attività che vengono svolte durante la vita del conto.

MoneyFarm testa l’utilizzo dei Chatbot: La nuova piattaforma di consulenza finanziaria

La data in cui avverrà quest’integrazione non è ancora stata precisata. Certo è che l’attenzione dei clienti su questo nuovo servizio offerto da Moneyfarm è davvero massima. Si aspettava da tempo la possibilità di poter usufruire di un software che interagisse direttamente con le richieste del cliente e al contempo elaborasse i dati che vengono forniti dalle operazioni finanziarie.

L’Italia rimane ancora indietro per certi aspetti in questo campo. Ernest apre nuove frontiere alla piattaforma Moneyfarm e in esse sarà possibile esplorare degli orizzonti d’innovazione negli investimenti, offrendo un servizio sempre maggiore e soddisfacente.

Ma quale saranno le nuove caratteristiche? Per coloro che usufruiranno della piattaforma si avranno i suddetti servizi:

  • gestione patrimoniale: vuol dire affidare il proprio portafoglio a soggetti che svolgono di professione questa attività. Il servizio permette di investire il proprio denaro in maniera oculata e con la creazione di portafogli equilibrati che siano adatti ad ogni tipologia di cliente;
  • piano di accumulo capitale: Moneyfarm mette a disposizione dei suggerimenti per ciò che concerne la possibilità di versare mensilmente del danaro al fine di creare un accumulo di denaro;
  • consulenza indipendente: Moneyfarm offre un’analisi degli investimenti senza nessuna forma di influenza esterna, ma in maniera obbiettiva e professionale;
  • Ernest per la consulenza finanziaria: si aggiungerà ai servizi precedenti anche quello di Ernest che potrà essere effettuata attraverso messanger e whatsapp. La novità sarà sia nella chatbot integrata che nel sistema di notifiche che il cliente potrà ricevere in ogni momento.

Moneyfarm testa chabot le anticipazioni per il 2019: La nuova tipologia di consulenza finanziaria

Le prospettive per Moneyfarm per il 2019 si prevedono entusiasmanti, grazie alla risposta positiva avuta all’annuncio dell’acquisizione di Ernest e dei servizi aggiuntivi offerti. Anche se non è stato dichiarato quando la piattaforma porrà a disposizione degli utenti il nuovo servizio, le prospettive appaiono realmente accattivanti per i vecchi e nuovi investitori e i vantaggi illimitati.

Grazie a tale sistema Moneyfarm si pone tra le prime piattaforme a integrare il sistema di consulenza finanziaria con un’intelligenza artificiale e un sistema di chatbot utile al fine di avere un quadro completo della posizione del cliente.